Segnala una notizia!

Aggrega il tuo blog!

Argomenti

Partiti Partiti Politici Politica Politica Asiatica Politica Estera Politica Regionale

Le notizie più lette oggi

Il corpo morto di Pasolini. Racconto di Iannozzi Giuseppe (3 visite)
Il corpo morto di Pasolini. Racconto di Iannozzi Giuseppe

Le notizie più lette della settimana

I regali del governo Renzie: TASI e bollo auto alle stelle (8 visite)
I regali del governo Renzie: TASI e bollo auto alle stelle
Ménage à trois (racconto bonus per “Scandalo Bukowski”. E segnalazione libri di Iannozzi Giuseppe (7 visite)
Ménage à trois (racconto bonus per “Scandalo Bukowski”. E segnalazione libri di...
La UE rimedi ai danni dell'embargo russo (7 visite)
La UE rimedi ai danni dell'embargo russo
I servizietti del tg1 (6 visite)
I servizietti del tg1
Maria Elena Boschi. Ministro delle riforme al mare (6 visite)
Maria Elena Boschi. Ministro delle riforme al mare
Saipem va a fondo (6 visite)
Saipem va a fondo
Tante secchiate d'acqua gelata, pochi soldi per i malati di SLA (6 visite)
Tante secchiate d'acqua gelata, pochi soldi per i malati di SLA
CL: Renzie selfa, noi tagliamo (6 visite)
CL: Renzie selfa, noi tagliamo
Artigiani in fuga (6 visite)
Artigiani in fuga
Il MoVimento e le Città metropolitane (6 visite)
Il MoVimento e le Città metropolitane

Newsletter

Iscriviti alla newsletter

Fornero, gioco delle tre carte contro i lavoratori

Argomento: Partiti | Pubblicato 23/03/2012 14:02:47 | Letto 98 volte


Fornero, gioco delle tre carte contro i lavoratori
Il gioco delle tre carte della ministra Fornero non riesce a mascherare una realtà evidente: il governo cerca ancora una volta di fare le nozze con i fichi secchi. Non avendo il coraggio né la volontà di toccare le aree sociali privilegiate, non ha i fondi necessari per coprire una riforma seria degli ammortizzatori sociali: quella che sarebbe davvero necessaria e che offrirebbe qualche copertura e qualche garanzia anche ai giovani precari che oggi ne sono del tutto sprovvisti.

La riforma degli ammortizzatori sociali disegnata dalla ministra Fornero, invece, si limita a raggruppare quelli già esistenti, senza aggiungere niente. Nemmeno un lavoratore in tutta Italia otterrà, grazie a questa riforma, una copertura che prima non aveva. L’intervento sulla cassa integrazione, in compenso, avrà conseguenze tragiche per decine di lavoratori. Come condizione per continuare a erogare la cassa integrazione straordinaria il governo pone infatti una classica condizione impossibile. Vuol...Leggi il resto della notizia: Fornero, gioco delle tre carte contro i lavoratori


Notizie correlate:

Maria Elena Boschi. Ministro delle riforme al mare
Ancora una volta i diritti civili delle persone vengono calpestati
Il gioco della pallina e l'Orbo del Senato
La riforma del terzo settore proposta dal Governo: analisi degli aspetti positiv...
Gioco d’azzardo, Messina: basta ipocrisie è lebbra
Taranto una nave in balia delle onde
Gli interessi delle mafie sui fondi UE
Decreto Lazio su obiezione di coscienza, riconoscimento diritti delle donne
Nota sulla scelta delle opzioni per la Consultazione sui gruppi europei
I richiami vivi delle larghe intese #norichiamivivi
L'Expo e il gioco dei quattro cantoni
L'Unità delle balle
Lavoro, sta andando in scena la fiera delle ipocrisie
Una nuova valorizzazione delle figure professionali in ambito culturale
Rendicontazione delle spese del V3Day Oltre